Villa, bottai ottocenteschi da Gorgonzola a Trezzo

Da Gorgonzola a Trezzo, la famiglia dei bottai Villa impegna almeno tre generazioni in quell’artigianato: utilità contadine battezzate dal dialetto e “comodità” per le lavandaie, che lavavano i panni in Adda. A Gorgonzola il 15 ottobre 1887 Lazzaro Villa, secchionaio … Continua

Nazzeri, la farmacia che morì di burocrazia

Di patriottici trascorsi, la famiglia Nazzeri tenta di aprire una farmacia “Risorgimento” sull’omonima via trezzese ma nel 1916 il banco speziale viene chiuso per ordine prefettizio. Il tempo dei Nazzeri. Il grifone artiglia una serpe sull’orologio che fu di Giovanni … Continua

Pecchio, la tomba negata dell’ingegnere

postato in: biografia, genealogia, ricerca | 0

Sulle ceneri dell’ing. Palmiro Pecchio, morto trentatreenne a Milano nel 1897, disputano la Prefettura e il beato card. Andrea Carlo Ferrari: il moribondo chiede la cremazione e rifiuta i sacramenti. L’ingegnere concesino. Il 20 febbraio 1897 Palmiro Pecchio muore trentatreenne per febbre tifoidea al civico … Continua

Centenario intervistato: «Masìn», secolo d’uomo

postato in: biografia, genealogia, ricerca | 0

Angelo Colombo detto «Masìn» fu trezzese più che centenario, raccontandoci la saggezza minuta di contadini e allevatori: le sedie impagliate e quelle spine di robinia usate come stuzzicadenti. Quasi centodue anni a dividere le date, astratte sul marmo: 1907 – 2009. E’ … Continua

Casati: il Reverendo e la Crocefissione

Lo stemma Casati nella cornice di una Crocefissione risalente al primo Cinquecento lombardo: forse per assolvere ad una disposizione di San Carlo, l’affresco trezzese venne eseguito al priorato di San Benedetto in Portesana, salvo raggiungere a strappo l’attuale sede presso … Continua

Giulio Trotti Bentivoglio, nipote di Manzoni

postato in: biografia, genealogia, ricerca | 0

Giulio Trotti Bentivoglio, nipote di Alessandro Manzoni: luogotenente di vascello, milanese per nascita, morì ad Ancona nel 1866 per tifo petecchiale. Di lui l’archivio familiare Bassi conserva a Trezzo specie disegni e lettere. Non aveva che ventiquattro anni Giulio Trotti … Continua

Esposti di Santa Caterina, la ruota di Milano

Esposti, figli illegittimi o della povertà? Simboli spezzati in due parti per consentire il ricongiungimento coi genitori naturali e usi di civica carità a vantaggio dei trovatelli milanesi. I cognomi, da Colombo alle iniziali assonanti. Gli archivi del befotrofio cittadino … Continua

Trotti Bentivoglio, il garibaldino artista

postato in: biografia, genealogia, ricerca | 0

Alessandro Trotti Bentivoglio, nipote di Manzoni, lascia i pennelli a Parigi per vestire la camicia rossa di garibaldino: le opere, i passaporti e le lettere di un artista patriota Patria è il maiuscolo che ciascuno riferisce alla terra in cui la … Continua

1 2 3 4