Grande Guerra: lettera di un caduto trezzese

postato in: biografia, ricerca | 2

Una lettera dal fronte italiano, sfuggita alla censura, durante la Grande Guerra: come Guido Galbiati, ventenne trezzese teneva alto lo sguardo sulla morte, pronunciando senza retorica la parola “Patria”. 3 novembre 1915. Carissimo Nando. T’invio questo mio scritto, approfittando di … Continua