Genealogia Borromeo da Cornate d’Adda

postato in: genealogia, ricerca | 0
Attorno al 1610 la genealogia Borromeo giunge a Cornate d’Adda da un’ignota partenza: sacerdoti, levatrici, contadini. Nella loro vicenda l’umile eco di un’illustre casato.
Stato d'anime Cornate d'Adda 159 genealogia Borromeo
Stato d’anime Cornate d’Adda 1596

La famiglia Borromeo radica a Cornate d’Adda dal primo Seicento, mancando nello stato d’anime stilato in paese il 3 novembre 1595 (Archivio Storico Diocesano, Visite Pastorali, Pieve di Trezzo, volume 15). Negli anni successivi al censimento, portano quel cognome sia un prete Borromeo (la cui madre muore ottantenne nel borgo il 28 aprile 1630) sia l’ostetrica Angela Borromeo (morta settantacinquenne il 28 agosto 1650). Le dignità degli incarichi sembra testimoniare per l’alta levatura dei due, cui si aggiunge terzo Pietro Borromeo, unico capostipite da cui una genealogia Borromeo prende il cognome a Cornate. Resta suggestiva ma senza documenti a conforto l’ipotesi di una prossimità con l’illustre casato dei due arcivescovi milanesi: Carlo e Federico Borromeo, che tanto sono rimasti impressi nella memoria collettiva, non solo lombarda.

Albero genealogico, cognomi italiani, origine cognomi, cognomi, origine dei cognomi, origini cognomi, genealogia, albero genealogico gratis, significato cognomi, significato dei cognomi, origine cognome, origine cognomi italiani, origine del cognome, storia dei cognomi, provenienza cognomi, alberi genealogici, albero genealogico gratis dei cognomi, origini dei cognomi, araldica cognomi, origini del cognome, albero genealogico famiglia, albero genealogico online, ricerca cognomi, schema albero genealogico, cognome origine, albero genialogico, origine dei cognomi italiani, origini cognome, ricerca antenati, Stato d'anime Cornate d'Adda 1596, genealogia Borromeo, storia borromeo, famiglia borromeo
Cornate d’Adda – Parrocchia

Solo al 27 febbraio 1634 si registra un matrimonio di diversa paternità: quello di Isabella Borromeo fu Luigi con Lodovico Brambilla fu Tommaso; difficilmente ricnoducibile però alla famiglia seguita dall’indagine. Pietro migra a Cornate da ignota provenienza, portando in paese una figliolanza poi ben collocata nell’economia dei matrimoni locali. Il suo nome, insieme a quello di “Domenico”, è il più frequente nella discendenza cornatese dei Borromeo.

Dalla metà del Settecento, quanto la comunità conta circa 720 anime, la famiglia prende l’uso di sposare fuori Cornate o forestiere che qui siano residenti.Questo sposta progressivamente il baricentro del casato su altri paesi; specie Vaprio, Trezzo e Grezzago. L’ultimo domicilio cornatese accertato, per la famiglia, è la cascina dei Preti.

Albero genealogico, cognomi italiani, origine cognomi, cognomi, origine dei cognomi, origini cognomi, genealogia, albero genealogico gratis, significato cognomi, significato dei cognomi, origine cognome, origine cognomi italiani, origine del cognome, storia dei cognomi, provenienza cognomi, alberi genealogici, albero genealogico gratis dei cognomi, origini dei cognomi, araldica cognomi, origini del cognome, albero genealogico famiglia, albero genealogico online, ricerca cognomi, schema albero genealogico, cognome origine, albero genialogico, origine dei cognomi italiani, origini cognome, ricerca antenati, Stato d'anime Cornate d'Adda 1596, genealogia Borromeo, storia borromeo, famiglia borromeo
Cornate d’Adda – Cascina dei Preti
Scarica qui l’albero genealogico gratis dei Borromeo:

ALBERO GENEALOGICO BORROMEO