Quando Trezzo lasciò l’aratro per il telaio

Trezzo, da borgo rurale scarsamente irrigato a snodo tranviario, idroelettrico e industriale: la conversione che cambiò il secolo e le giornate, la postura del lavoro, dieta e cartella clinica dei contadini convertiti all’industria. I Celti chiamano «Trecc» il promontorio sull’Adda che … Continua

Crespi d’Adda, edificata perché fosse edificante

A Crespi d’Adda, sul tardo Ottocento, una perfetta architettura vesta l’ingegneristica perfezione dei macchinari. Qui l’imprenditore bustocco Cristoforo Benigno Crespi mette l’arte all’opera, scandendo una disciplina urbanistica prima che sociale. Se l’ingegneria ostenta la sperimentazione, le architetture che la alloggiano … Continua

Canonica d’Adda, la città di Giano

Canonica è terra dal volto incerto. Suscita incontri commerciali e scontri militari, è luogo di streghe e autorità ecclesiastiche, innesta interessi industriali sulla tradizione agricola, compila frasi in latino sul portone delle corti battezzate dal dialetto. Una terra che gode tutta la ricchezza … Continua

La regina Margherita sul “Gamba de Legn”

La regina Margherita a Trezzo sull’Adda: alle 13.00 del 7 novembre 1894 la sovrana scende puntuale dal “Gamba de Legn” sull’odierno piazzale Omodei. Inaugura un asilo laico prima di proseguire per Crespi d’Adda, dove giunge su una carrozza tirata da quattro cavalli. … Continua

Castello di Trezzo, sentinella di pietra

postato in: ricerca | 0

Il castello di Trezzo, equilibrista sul confine dell’Adda tra Austria e Neustria, Guelfi e Ghibellini, Ducato di Milano e Serenissima; finché, nel 1796, la sua stella militare non tramonta. «Terribile signor, cui la minaccia / siede sul volto»: così appare … Continua

Centrale Taccani, i caduti per innalzarla

Dal libro “Fabbrica di Luce” (per acquisto, 349/8304913 – ioprimadime@gmail.com), emerge anche il novero delle vittime cadute sul cantiere dell’odierna centrale idroelettrica “Taccani”: pochissime rispetto ai molti impegnati, fino a 1300 manovali; ma piante anche dagli industriali Crespi, che promossero … Continua

Rossi e Rolla: a Trezzo, la collina dei fratelli

    Rossi e Rolla: due coppie di fratelli decidono il volto del promontorio trezzese. Ai soldati succedono i tagliapietre, ai tagliapietre gli imprenditori Il liquido confine. Dal 1797 l’Adda non demarca più il Ducato milanese dalla Repubblica veneziana: entrambi … Continua

“Fabbrica di luce”, sulla Centrale voluta da Crespi

postato in: biografia, letture, ricerca | 0

Cristoforo Benigno Crespi, il fondatore della centrale “Alessandro Taccani” di Trezzo sull’Adda. La sua biografia in “Fabbrica di Luce” di Cristian Bonomi (testi e ricerca), Mario Donadoni (foto moderne, grafica) e Rino Tinelli (foto d’epoca). Il volume è acquistabile, contattando l’autore … Continua

Alessandro Taccani: chi era costui?

postato in: biografia, letture, ricerca | 0

Alessandro Taccani, l’ingegnere che rinunciò allo zucchero, dà il nome alla centrale idroelettrica Enel di Trezzo sull’Adda: la sua prima biografia completa in “Fabbrica di Luce” di Cristian Bonomi (testi e ricerca), Mario Donadoni (foto moderne, grafica) e Rino Tinelli … Continua